image

Ottimi ascolti per la prima puntata di The Voice of Italy

Ottimo ascolto per la prima puntata di “The Voice of Italy”, andata in onda ieri sera mercoledì 25 febbraio in prima serata su Rai2. La trasmissione condotta da Federico Russo con la V-Reporter Valentina Correani, ha registrato un ascolto di 3.036mila spettatori e uno share del 12,69% risultando il terzo programma più visto del mercoledì sera. Da evidenziare, inoltre, che rispetto alla prima puntata andata in onda lo scorso anno il programma ha guadagnato non solo in termini di ascolto e share (la prima Blind Audition del 12 marzo 2014 aveva registrato un ascolto pari a 2.730mila spettatori e uno share dell’11,17%) ma perfino sul target 25-54 anni dove ha registrato il miglior risultato della serata con uno share del 15,30% che è stato il più alto che si è registrato tra tutti i programmi di prima serata delle 7 reti generaliste (lo scorso anno aveva registrato uno share del 13,56). Buoni risultati sono stati ottenuti anche sull’età media che è scesa di un anno raggiungendo i 44,6 anni rispetto ai 46 della prima puntata del 2014. Valori ragguardevoli che superano quelli dello scorso anno, anche in tutte le fasce d’età giovani: teens 15-19 (23,96%); adulti 15-24 (24,55%). In aumento, infine, i telespettatori di istruzione universitaria che hanno raggiunto il 13,70% rispetto al 12,43% dello scorso anno. Per quanto riguarda Twitter: sono stati 14.470 gli utenti unici che, commentando la prima puntata del programma sul social network, hanno generato 69.275 tweet (l’anno scorso 10.492 utenti avevano generato 48.734 tweet). Ottima anche la media di tweet al minuto che è stata pari a 289 tweet. Il picco è stato registrato alle 21.45 con 649 Tweet. Il tweet più re-twittato è stato quello di J-AX “Sono contento di essermi girato da solo perché anche Gesù all’inizio aveva pochi follower” #Axforismi #tvoi, con 572 rilanci. Un risultato che conferma la scommessa operata da Rai2 di puntare sulla crossmedialità stabilendo un rapporto nuovo e continuo con il pubblico. Nella puntata di ieri i coach Roby e Francesco Facchinetti, J-Ax, Noemi e Piero Pelù hanno selezionato, tra i 18 talenti che si sono esibiti, 13 talenti che entrano ufficialmente a far parte dei team di “The Voice Of Italy”: Raffaele Esposito (Pomigliano d’Arco, NA), Amelia Villano (Alife, CE), Clelia Granata (Misterbianco, CT), Chiara Iezzi (Milano), Alberto Slitti (Monsumanno Terme, PT), Fabio Curto (Acri, CS), Alessandra Salerno (Palermo), Roberta Carrese (Venafro, IS), Nicol Manenti (Cazzago San Martino, BS), Giuseppe Boscaglia (Napoli), Nathalie Coppola (Roma), Mariangela De Santis (Lecce), Thomas Cheval (Ferrara). I coach avranno a disposizione altre quattro audizioni al buio (la seconda puntata andrà in onda mercoledì 4 marzo) per scegliere i talenti da inserire nelle loro squadre che dovranno essere composte da 16 cantanti ciascuna.
Le voci scelte dopo la prima puntata e i team di appartenenza.
Team Fach: Fabio Curto, Clelia Granata, Alberto Slitti
Team J-Ax: Raffaele Esposito, Chiara Iezzi, Nathalie Coppola, Giuseppe Boscaglia
Team Noemi: Amelia Villano, Nicol Manenti, Thomas Cheval
Team Piero Pelù: Mariangela De Santis, Alessandra Salerno, Roberta Carrese
La V-Reporter Valentina Correani interagisce con il pubblico via web, attraverso il sito ufficiale www.thevoiceofitaly.rai.it. Sui Social Network “THE VOICE of Italy” è attivo su Facebook: thevoiceufficiale, Twitter: @THEVOICE_ITALY con gli hashtag #tvoi e per le squadre #teamnoemi #teampelù #teamjax #teamfach, Instagram: thevoice_italy e Vine: @thevoice_italy.



Evershow è un prodotto editoriale di Everland sas - Piazza dei Martiri di Belfiore 4, Roma | info@evershow.it | www.everlandcomunicazione.it