image

La Dream Production punta su “Ti va di cantare?” e “Ma che domenica!”

In questo periodo si stanno mettendo a punto i palinsesti televisivi della prossima stagione. Ovviamente parliamo delle reti che contano, in modo particolare Rai e Mediaset ma c’è chi con tanta fatica e passione, riesce a fare qualcosa di buono anche su emittenti locali. Dream Production, per esempio, è una giovane produzione televisiva che già da diversi anni produce format televisivi per Italiamia e Canale Nazionale 237. “Ti va di Cantare?” è senza ombra di dubbio il fiore all’occhiello di questo gruppo di giovani capitanati dai fratelli Ciro e Gianfranco Sannino. E’ un talent show, condotto da Sabrina De Stefano, dedicato a giovani cantanti e da ottobre andrà in onda la quinta edizione. In giuria, tra gli altri, Fabio Brescia, attore e conduttore televisivo e radiofonico, il maestro Pina Radicella, Ciro Sannino e la cantante e attrice Anna Capasso. Non sarà, però, l’unico impegno della Dream Production che quest’anno osa. Da domenica 4 ottobre, dalle ore 15 su Italiamia partirà “Ma che Domenica!”, un contenitore di attualità, cronaca e spettacolo che terrà compagnia i telespettatori di Italiamia per tutto il pomeriggio domenicale. Una sorta di “Domenica In” made in Naples! Lo show sarà condotto da Ciro Sannino con Sabrina De Stefano, volti giovani ma con le idee ben chiare. Giovani come tutto lo staff, infatti il programma, ideato dai fratelli Sannino, è scritto da Fabrizio Marino, Vincenzo Verde e gli stessi conduttori. Un vero e proprio contenitore che alternerà momenti leggeri a quelli un po’ più impegnativi con due segmenti ben delineati presenti all’interno del programma. In “Ma che Domenica!”, infatti, sarà incorporato il talent show “Ti va di Ballare? Latino”, ideato da Mario Guadagno, uno show che vede protagonisti coppie e gruppi di balli latini in un esilarante sfida a colpi di Rumba, Cha Cha, Paso Doble, Jive e Samba. Un programma nato nella scorsa stagione televisiva che è stato molto seguito e apprezzato, guidato dal ballerino Massimo Monda. Il primo segmento di “Ma che Domenica!”, infatti sarà proprio occupato dal talent ballerino, la cui finale, però, andrà in onda in prima serata a dicembre. Un altro slot, sarà invece occupato da quello che i Sannino amano definire un esperimento sociale, ovvero “New Generation in Love” dove un gruppo di adolescenti saranno alle prese con eventuali storie d’amore che nasceranno, se nasceranno, proprio all’interno del programma. Proprio in questi giorni partiranno le selezioni per trovare ragazzi disposti a mettersi in gioco su questioni sentimentali in TV. Non si esclude, fanno sapere gli autori, che ci si possa ritrovare anche dinanzi a storie e coppie omosessuali. “Ma che Domenica!” avrà anche momenti dedicati alla musica e vorrà essere una vetrina per cantanti, attori che affollano il panorama dello spettacolo campano. Interviste esclusive a personaggi più amati dal pubblico ma tanto spazio anche alle storie di cronaca, alle storie di gente comune che si ritrova a vivere situazioni di disagio o che hanno alle spalle storie straordinarie, fuori dall’ordinario. Un programma molto impegnativo in cui la produzione crede tanto. Il programma andrà avanti per 11 puntate, fino a poco prima di Natale ma non si esclude che possa continuare per tutta la stagione fino a Maggio.



Evershow è un prodotto editoriale di Everland sas - Piazza dei Martiri di Belfiore 4, Roma | info@evershow.it | www.everlandcomunicazione.it