IMG_1918

Euridice Axen ospite d’onore al Nordic Film Fest

È una delle attrici più interessanti e affascinanti dello spettacolo italiano, Euridice Axen. Di origini svedesi, nel corso degli ultimi anni ha raccolto numerosi successi sia a teatro che sul piccolo schermo e in radio. Oggi pomeriggio, 5 maggio, intorno alle ore 18.10, presso la sala Kodak della Casa del Cinema di Roma, la Axen interverrà a una tavola rotonda sulle pari opportunità nel cinema. L’iniziativa rientra nell’ambito del Nordic Film Fest in collaborazione con Anica e Writers Guild Italia. Ad aprire la tavola rotonda sarà il Presidente di ANICA Francesco Rutelli. All’interno della conferenza si terranno due seminari: “A ranking of film”, sull’iniziativa svedese di marcare con la lettera “A” (Approvato) i film che passano il test di Bechdel con Ellen Tejle, membro del consiglio direttivo di WIFT Sverige ( Women in Film & Television) e promotrice dell’iniziativa. Seguirà il seminario “No al sessismo, siamo svedesi – la proposta svedese per una creatività più egualitaria” con Livia Podestà, esperta di comunicazione, media e pubblicità e Media Relations Manager dell’Istituto Svedese di Stoccolma. La conferenza si concluderà con alcuni interventi da parte di rappresentanti del settore cinematografico in Italia e nei Paesi Nordici. Jan Erik Holst storico del cinema ed ex direttore esecutivo dell’Istituto di Cinema Norvegese (NFI-Norsk Filminstitutt) ci parlerà di “Parità di genere, quote e azione positiva all’interno del cinema norvegese. Ambizioni culturali e idee verso una nuova politica cinematografica femminista”. Interverranno inoltre, oltre alla già citata Euridice Axen, anche Massimo Torre, scrittore e sceneggiatore, Board Writers Guild Italia e Agnese Fontana, produttrice e presidente di Doc.it. Ecco il programma dettagliato: 15.30 Registrazione; 15.45 Intervento del Presidente di ANICA Francesco Rutelli; 16.00 Seminario “A ranking of film” con Ellen Tejle, membro del consiglio direttivo di WIFT Sverige (Women in Film &Television) e promotrice dell’iniziativa svedese di marcare con la lettera A (Approvato) i film che passano il test di Bechdel; 16.45 Seminario “No al sessismo, siamo svedesi – la proposta svedese per una creatività più egualitaria” con Livia Podestà, Media Relations Manager dell’Istituto Svedese di Stoccolma; 17.30 Intervento “Parità di genere, quote e azione positiva all’interno del cinema norvegese. Ambizioni culturali e idee verso una nuova politica cinematografica femminista” con Jan Erik Holst, ex direttore esecutivo dell’Istituto di Cinema Norvegese (NFI-Norsk Filminstitutt); 17.50 Intervento di Massimo Torre, scrittore e sceneggiatore, Board Writers Guild Italia; 18.00 Intervento di Agnese Fontana, produttrice e presidente di Doc.it; 18.10 Intervento di Euridice Axen, attrice italiana di origine svedese; 18.20 Spazio Q&A.



Evershow è un prodotto editoriale di Everland sas - Piazza dei Martiri di Belfiore 4, Roma | info@evershow.it | www.everlandcomunicazione.it