74947517

David Heyman annuncia lo spin-off tratto dal mondo di Harry Potter “Gli animali fantastici: dove trovarli”

David Heyman è il produttore che sta dietro ogni film della saga Harry Potter. In pochi come lui hanno puntato tutto sulla serie di libri scritta dall’inglese J.K Rowling e sulla loro trasposizione cinematografica, e la sua scommessa è stata vinta alla grande: gli 8 film hanno incassato globalmente più di 7 miliardi di dollari. Sicuro di questa vittoria, Heyman sta lavorando su uno spin-off della saga chiamato Gli animali fantastici: dove trovarli. Il protagonista è lo scrittore Newt Scamander, un mago della comunità magica segreta di New York, dedito a compilare un libro di testo per apprendisti maghi e streghe dove vengono descritte le creature magiche che abitano la Terra. La storia è ambientata 70 anni prima che il giovane Harry Potter arrivi ad Hogwarts, e l’obbiettivo è quello di realizzare da questo singolo libro tre film e farli uscire nel 2016, 2018 e nel 2020.

Il sito Collider ha intervistato Heyman in occasione dell’uscita in DVD di Paddington, altro successo cinematografico prodotto dal produttore londinese:

Deve essere molto difficile adattare una serie di romanzi, ma tu ci sei riuscito con i film di Harry Potter. Cosa vuol dire per te aver avuto un ruolo in questo e quali sono le tue più grandi preoccupazioni riguardo il riprendere in mano quell’eredità con Gli Animali Fantastici: Dove Trovarli?

Cosa significa? Non lo so. Si tratta solo di fare sempre il meglio che si può, raccontare storie che possano diventare bei film con personaggi con cui un pubblico possa relazionarsi e che riescano ad emozionare. Sono davvero felice di iniziare Animali Fantastici. Non vedo l’ora. Jo [la scrittrice Rowling] ha un’immaginazione davvero incredibile, è bello tornare nel mondo della magia.

A che punto del processo di sviluppo siete? Sapete quando inizieranno le riprese?

Jo sta scrivendo, e non c’è ancora una data di inizio. Stiamo ancora ai primissimi step della pre-produzione.

Sono già spuntati i primi nomi del cast. Sei emozionato all’idea di avere Eddie Redmayne tra gli attori? Quando annuncerete il protagonista?

Ci sono alcuni ruoli importanti, ma siamo agli inizi del casting. Ci sono diverse notevoli possibilità per le parti, il viaggio è appena iniziato.

C’è un progetto che è stato in fase di sviluppo per un po’ e ora è sospeso in una sorta di limbo che a un certo punto ti piacerebbe riprendere in mano?

Si, c’è un progetto chiamato Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte, ci spero ancora tanto.



Evershow è un prodotto editoriale di Everland sas - Piazza dei Martiri di Belfiore 4, Roma | info@evershow.it | www.everlandcomunicazione.it